AUTORIZZAZIONE VIGILI DEL FUOCO PALESTRE

Il D. Lgs. 151/11 ha introdotto tra le attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco le palestre pubbliche o private con superficie maggiore di 200 mq indipendentemente dal numero di persone presenti.

I chiarimenti che si trovano nel sito ufficiale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco forniscono indicazioni interpretative secondo cui anche le palestre scolastiche date in uso ad associazioni esterne siano da annoverare tra le attività soggette di cui al punto 65 dell’allegato I del D. Lgs. 151/11.

Alla luce di questo possano configurarsi le seguenti situazioni:

  • palestra utilizzata esclusivamente dalla scuola – non si configura l’attività 65 dell’allegato I del D. Lgs. 151/11;
  • palestra utilizzata anche da esterni come impianto sportivo — l’attività rientra tra le attività 65 di cui all’allegato I del D. Lgs. 151/11, deve rispettare i disposti tecnici del D.M. 18.03.1996;
  • palestra utilizzata anche da esterni ma che non si configura come impianto sportivo — l’attività rientra tra le attività 65 di cui all’allegato I del D. Lgs. 151/11, non è obbligatorio applicare i disposti del D.M. 18.03.1996.

L’esercizio di attività tra quelle elencate nell’allegato l del D. Lgs. 151/11 è subordinato alla presentazione di Segnalazione Certificata Inizio Attività.

Per eventuali dubbi a fianco trovate i nostri riferimenti.